L'idea di bene in Tolstoj e Nietzsche - Lev Șestov

L'idea di bene in Tolstoj e Nietzsche

By Lev Șestov

  • Release Date: 2014-05-28
  • Genre: Philosophy
  • Size: 1.19 MB

Alternative Downloads

Server Link Speed
Mirror [#1] L'idea di bene in Tolstoj e Nietzsche.pdf 44,146 KB/Sec
Mirror [#2] L'idea di bene in Tolstoj e Nietzsche.pdf 45,827 KB/Sec
Mirror [#3] L'idea di bene in Tolstoj e Nietzsche.pdf 43,692 KB/Sec

Description

L’idea di bene in Tolstoj e Nietzsche (1900) è il secondo libro pubblicato da Lev Šestov ed è anche l’opera che ha fatto conoscere l’autore in Russia, consentendogli di entrare a far parte del circolo di intellettuali che, a San Pietroburgo, ruotava attorno alla figura di Sergej Djagilev e alla sua rivista «Mir iskusstva» (Il mondo dell’arte). In questo saggio, il filosofo russo propone un parallelo – con una tecnica che segnerà la sua produzione successiva – tra due dei più significativi autori dell’Ottocento. È soprattutto la scoperta di Nietzsche che permette a Šestov di elaborare un concetto chiave della propria idea filosofica dell’esistenza: l’impossibilità di riconciliare la tragedia umana con qualunque ragione o esigenza di tipo universale. A un Tolstoj che si rifugia nell’idea di bene e nell’umanitarismo, si contrappone allora il Nietzsche che non ha paura di riconoscere il primato della vita, l’ampiezza del dolore e la loro irriducibilità. Un coraggio e un rigore che Nietzsche mantiene fino alla teoria del superuomo, nella quale Šestov riconosce un cedimento e l’estremo tentativo di affidarsi a un punto d’appoggio etico.

keyboard_arrow_up